La mafiosità...

23.11.2014 18:52

Eccedere dei propri poteri all'interno dello Stato, è un chiaro gesto di mafiosità.
Vendicarsi dall'alto contro il proprio sottoposto per la sola colpa di aver espresso il suo pensiero critico,è un grave ed evidente gesto di mafiosità.
Non denunciare all'interno degli apparati dello Stato eventuali abusi, eccessi di autorità oppure possibili differenze di trattamento tra il personale, significa essere complici di un sistema marcio ed omertoso che genera un chiaro ed evidente gesto di mafiosità.
Chi isola, deride un proprio collega per la sola colpa di denunciare certi eccessi, queste persone hanno chiari ed evidenti comportamenti di mafiosità.
Tutti noi donne e uomini dello Stato abbiamo il diritto di denunciare pubblicamente all'opinione pubblica la mafiosità diffusa nei comportamenti di chi dovrebbe essere il massimo esempio di trasparenza e legalità.
Nessuno di NOI arrivato in alto può fare ciò che vuole, per tutti c'è il criterio di giustizia ed equità.
NON DI MAFIOSITA'

Indietro

Contatti

Girolamo Foti
.

Blog

  • 29.06.2016 22:09

    Registrati nella mia pagina pubblica di facebook

    Ho raggiunto il limite di amicizie su questo profilo, invito tutti gli amici a cliccare e promuovere la mia pagina pubblica per consentirmi di continuare la mia azione mediatica in difesa degli "ultimi" ecco la pagina -https://www.facebook.com/fotigir/?fref=ts 

Tutti gli articoli

Oggetti: 1 - 1 di 1

© 2014 Tutti i diritti riservati, dell'Associazione Libera Rappresentanza vietata ogni riproduzione non autorizzata.

Crea un sito web gratisWebnode